Biciclette per ciclismo da uomo: migliori prodotti di Aprile 2021, prezzi, recensioni

È da tempo che ci pensate: vedete i vostri amici farlo, oppure vi affascinano i piccoli gruppi di ciclisti che ogni tanto incontrate lungo la strada.

Adesso vi siete decisi: volete acquistare una bicicletta per ciclismo da uomo e iniziare anche voi a macinare chilometri su chilometri, pedalando.

Ma da dove iniziare? Come scegliere una bici? Dove potete acquistare le migliori al prezzo più basso?

Leggendo questa guida, otterrete tutte le risposte alle vostre domande.

Come scegliere le biciclette per ciclismo da uomo

Innanzitutto, vi dico subito che scegliere le biciclette per ciclismo da uomo non è un’operazione facilissima.

Nel senso che, per qualsiasi altro tipo di bici, come ad esempio una city bike, basta andare in negozio o spulciare tra i vari prodotti on line, scegliere quella che vi piace e acquistarla.

In quel caso, dovrete semplicemente adattare il sellino alla vostra altezza e via, potete cominciare a pedalare.

Le biciclette per ciclismo da uomo, invece, nascono per essere usate per molti chilometri e proprio per questo motivo avete bisogno di stare comodi e di non rischiare dolorosi mal di schiena e di collo.

Per evitare tutto ciò, le biciclette per ciclismo da uomo devono rispettare le caratteristiche del vostro corpo e le vostre misure.

In base alla lunghezza del femore, all’ampiezza delle spalle, alla vostra altezza totale, al numero del piede e ad altre misure che vi verranno richieste, in commercio esistono diverse taglie di biciclette per ciclismo.

Queste, sono catalogate in base alla taglia S, M, L, XL tenendo in considerazione le diverse caratteristiche fisiche.

Le varie taglie corrispondono a differenti misure del telaio, espresse in cm nella scheda del prodotto che andrete ad acquistare.

Nei prodotti che acquistate on line, il riferimento della taglia è spesso associato alla vostra altezza.

In taluni casi, particolari caratteristiche fisiche o richieste da parte dei ciclisti, possono richiedere modifiche al modello di base, che potrà fare lo stesso rivenditore della bici o un meccanico.

In alternativa, se siete capaci, potete farlo anche voi stessi.

Se non avete specifiche necessità, potete tranquillamente acquistare biciclette per ciclismo da uomo on line, risparmiando anche sul prezzo finale.

Quali tipologie di biciclette per ciclismo da uomo esistono

In base all’attività ciclistica che intendete affrontare, esistono diverse tipologie di biciclette per ciclismo da uomo, realizzate per affrontare percorsi e terreni differenti.

In particolare, queste si suddividono in:

Biciclette da corsa per uomo

Sono le biciclette che incontrate spesso lunghi i percorsi stradali più svariati e che, probabilmente, vi hanno spinto a scegliere questo sport.

Le biciclette da corsa per uomo sono realizzate in modo da farvi assumere una posizione molto prolungata in avanti.

I ciclisti da corsa che incontrate e che vedete quasi “stesi” orizzontalmente, si adattano alla posizione aerodinamica della loro bici per ridurre la resistenza al vento e per aumentare la velocità.

Il manubrio delle bici da corsa è curvo, per permettere alle mani e alle braccia di cambiare posizione quando ci si stanca della precedente, e di appoggiarsi ad esso con facilità.

Le ruote sono molto sottili e il telaio leggero, sempre per favorire la velocità, che è la caratteristica principale per le quali sono state progettate queste bici.

Biciclette da ciclocross

Le biciclette da ciclocross uniscono caratteristiche delle bici da corsa e delle mountain bike.

Sono spesso usate da chi pratica corsa su strada ma, in inverno e in autunno, si ferma per spostarsi su terreni sterrati ed erbosi.

In questi percorsi si necessita di una buona resistenza, un’ottima agilità e, soprattutto, di una bicicletta che sia in grado di affrontare differenti tipi di superfici.

Biciclette gravel

Gravel è un termine inglese e tradotto in italiano significa “ghiaia“.

È facile immaginare a questo punto come le biciclette da gravel siano destinate ad affrontare principalmente terreni ghiaiosi.

È la bicicletta adatta per chi vuole spostarsi un po’ dal manto stradale per un tour nella natura ma non vuole neanche praticare ciclismo estremo.

La bicicletta gravel ha una forma molto più piacevole da guidare, rispetto alle mountain bike e alle bici da ciclocross, oltre ad essere molto più facili da gestire.

Ha gomme più larghe e la postura è più eretta, pur mantenendo la stessa forma di manubrio di una bici da corsa.

Biciclette da triathlon

Si tratta della versione più aerodinamica delle bici da corsa e sono formate da un manubrio molto basso e dritto e da un telaio spigoloso.

La forma del telaio serve a supportare il ciclista durante la pedalata, permettendogli di risparmiare energie.

Come scegliere il telaio delle biciclette per ciclismo da uomo

In commercio trovate biciclette per ciclismo da uomo con telai realizzati in diversi materiale, la cui scelta spetta solamente a voi.

In particolare, troverete:

  • Biciclette per ciclismo con telaio in alluminio

Molto robuste e solide ma anche leggere, le biciclette per ciclismo da uomo con questo telaio fanno parte della fascia media.

  • Biciclette per ciclismo con telaio in fibra di carbonio

Sono molto più leggere, resistenti e veloci delle precedenti, oltre ad ammortizzare meglio gli urti.

Cosa considerare nella scelta di una bicicletta per ciclismo da uomo

Ci sono poi alcune componenti da considerare, nella scelta della bicicletta per ciclismo da uomo più adatta alle vostre esigenze.

Queste sono: il cambio, le ruote e i freni.

Il cambio di una bicicletta per ciclismo

Sul mercato ci sono diverse tipologie di cambi per biciclette per ciclismo, adattabili a tipi di ciclisti professionisti o amatoriali.

Per i ciclisti professionisti si suggeriscono delle soluzioni hight-end, per tutti gli altri esistono gruppi di marce per il cambio molto più abbordabili.

Esistono anche alcuni modelli di biciclette per ciclismo con sistemi elettronici che permettono di cambiare le marce in maniera automatica.

Stiamo parlando però di sistemi molto costosi, che consentono di ottenere prestazioni superiori su strada.

Le ruote di una bicicletta per ciclismo

Anche qui, la scelta delle ruote dipende molto dal tipo di ciclisti che siete o che sarete.

Considerate che, più sono leggere le ruote, più sono profondi i cerchioni e maggiori saranno l’accelerazione e la capacità di frenata.

I freni di una bicicletta per ciclismo

Ci sono sostanzialmente due tipi di freni montati sulle biciclette da ciclismo: quelli a pattino e quelli a disco.

I freni a pattino sono solitamente montati sulle bici da corsa su strada.

I freni a disco sono invece più adatti per le bici ciclocross e gravel, perché hanno maggiore efficienza sul bagnato e una più alta capacità di frenata.

Quanto costano le biciclette per ciclismo da uomo

Come è facile intuire in base a quanto detto finora, il costo delle biciclette per ciclismo da uomo dipende molto dalla loro tipologia e dalle componenti che scegliete.

Essendo dei mezzi sui quali starete seduti per molte ore, il consiglio è soprattutto quello di non andare troppo al risparmio, perché la vostra schiena ne pagherà le conseguenze, oltre ad avere prestazioni più limitate.

Cercate quindi la soluzione più adatta alle vostre esigenze senza esagerare con le componenti che offrono maggiori prestazioni, se la vostra intenzione è quella di usare la bici per una sola uscita settimanale di un’oretta.

Ma nemmeno cercate di risparmiare su tutto, altrimenti anche quelle sole due ore, le rimpiangerete.

In maniera generale, si può dire che i prezzi delle biciclette per ciclismo da uomo vanno da un minimo di circa 700 euro a un massimo di circa 3000 euro.

Scrittrice, blogger, ghostwriter, web content writer con la passione per il ciclismo. “Spingi e respira” è il mio motto sia nello sport che nella vita.

Back to top
menu
Tuttoperilciclismo